Sanita’: assistenza, confronto a Napoli con Watson

Napoli, 28 SET – Jean Watson, professoressa di infermieristica dell’Universita’ del Colorado, sara’ protagonista del workshop: “La scienza del caring, la teoria dello human caring e la salute della persona nella sua interezza”, a Napoli, lunedi’ prossimo, a partire dalle ore 8.30, nell‘Aula Magna “Gaetano Salvatore” del Policlinico Federico II. L’evento, organizzato dall’Ordine delle professioni infermieristiche di Napoli insieme alla Scuola di Medicina e Chirurgia e all’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli, punta l’attenzione sullo “human caring”, una filosofia dell’assistenza che si fonda sulla centralita’ della persona e che, pur nascendo in ambito infermieristico, si apre a tutte le professioni di aiuto alla persona, ed il cui elemento fondamentale e’ la personalizzazione dell’assistenza. Un incontro, quello con la professoressa Watson, che si prefigura particolarmente interessante, tenuto conto del complesso scenario campano in cui si inserisce. I recenti dati Fnopi (Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche) rilevano, infatti, che in Regione Campania la carenza di personale infermieristico sfiora le 9000 (novemila) unita’ e costringe ogni infermiere a un carico di lavoro che e’ record negativo italiano: 17 assistiti per ciascun infermiere, a fronte di una media europea di 1/6. Interverranno, tra gli altri Barbara Mangiacavalli, presidente Fnopi, Luigi Califano, presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia, e Vincenzo Viggiani, direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II. La conclusione dei lavori della mattina e’ affidata al Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. I lavori del pomeriggio saranno conclusi dal presidente OPI di Napoli, Ciro Carbone.

Potrebbero interessarti anche...