Crediti ECM: prorogato spostamento entro Giugno 2022

La Commissione Nazionale Ecm, lo scorso 14 dicembre 2021, ha adottato una nuova delibera in materia di assolvimento dell’obbligo formativo.
Ai fini del recupero del debito formativo pregresso relativo ai trienni 2014-2016 e 2017-2019 è consentito ai professionisti sanitari di effettuare sul portale Co.Ge.A.P.S. lo spostamento dei crediti ECM acquisiti tramite la partecipazione ad eventi con “data fine evento” al 31 dicembre 2021 entro il 30 giugno 2022.
Si ricorda che i Provider hanno 90 giorni di tempo dalla conclusione dell’evento per la trasmissione del rapporto all’ente accreditante e per dare così la possibilità di spostare i crediti necessari da un triennio all’altro
Nel caso di partecipazioni non trasmesse dai Provider e ancora mancanti sul portale Co.Ge.A.P.S, i professionisti potranno inoltrare dovuta segnalazione solo una volta decorso il termine di 90 giorni dalla data di fine evento pianificata dal Provider.
Per spostare i crediti ECM è necessario accedere al portale Co.Ge.A.P.S.; non serve registrarsi, ma dal 1° ottobre 2021 è necessario essere in possesso di SPID.

 

Potrebbero interessarti anche...