Ancora paura al San G. Bosco. Carbone: “Solidarietà ai colleghi, fronte comune contro violenze”

“Al San Giovanni Bosco si continua a lavorare in un clima di grave e perdurante tensione. L’ultimo grave episodio di cronaca, col tentativo di aggressione ad un operatore della sicurezza, conferma la necessità di proteggere di più e meglio chi lavora nella sanitá e gli stessi cittadini”. Cosi in una nota, il Presidente dell’Ordine delle professioni infermieristiche di Napoli Ciro Carbone.  “Desidero esprimere a nome dell’Ordine – aggiunge Carbone – la piena solidarietà ai colleghi infermieri impegnati ogni giorno ad affrontare carichi di lavoro pesanti in un clima di paura e di tensione continua, correndo seri rischi dal punto vista della sicurezza e dell’incolumità fisica. Auspichiamo a breve un incontro con altri ordini delle professioni sanitarie per costruire con essi e con la struttura Commissariale dell’Asl Napoli 1, impegnata in una difficile azione di normalizzazione, un fronte comune a tutela dei professionisti che operano negli ospedali, sul territorio e nel settore dell’emergenza/urgenza”.

Potrebbero interessarti anche...